BIOFISICA MEDICA ED EPIGENETICA:

nuovi paradigmi per una medicina predittiva e preventiva

L’applicazione dei concetti di biofisica in medicina prende il nome di Medicina Quantistica o Quantica.

La Medicina Quantica può essere definita come l’esplorazione ammattono-energetica del nostro corpo.

Sparirai e Stagnaro (due scienziati e cultori di medicina e biofisica) affermano che il nostro organismo è solamente per un millesimo materia, tutto il resto è energia.

L’EPIGENETICA è una branca della biologia molecolare che studia le mutazioni genetiche e la trasmissione di caratteri ereditari non attribuibili direttamente alla sequenza del DNA.

Nel 2003 il prof. Sparirai spiega il concetto “non iniezioni ma vibrazioni” spiegando una innovativa modalità di infiltrazione, profonda ma incruenta, di medicamenti nel corpo dei pazienti.

Il prof. Stagnaro, inventore della SBQ (semeiotica biofisica quantica) da decenni spiega come si possa sapere in anticipo la predisposizione a malattie sistemiche, o la predisposizione a terreni oncologici parlando di vera prevenzione primaria.

L’epigenetica con la metagenomica, la metabolomica e la nutrigenomica con nuove tecnologie sempre più raffinate e frazionate riesce ad individualizzare la nostra composizione corporea con eventuali carenze di vitamine, minerali, enzimi, antiossidanti, intossicazioni e radiazioni dannose e analizzare tutto il nostro microbiota (orale, intestinale vaginale) e predire la predisposizione di eventuali malattie.

Esami del capello, tamponi salivari analisi delle feci e del liquido vaginale permettono molto prima rispetto agli esami del sangue(biochimica) di intercettare una anomalia specifica.

Biofisica ed Epigenetica saranno i temi del convegno che stiamo organizzando a Torino sabato 7 Dicembre, dove ricercatori, medici e scienziati illustreranno i vantaggi e le applicazioni mediche di questi nuovi paradigmi.

Presentazione_Hormon_Scalabrino

Biofisica ed Epigenetica

Nuovi paradigmi per una medicina predittiva e preventiva

La biofisica, o fisica quantistica rappresenta una nuova visione e applicazione alla medicina in generale.

Il dott. Sergio Stagnaro con la sua SBQ(semeiotica biofisica quantica) ha dato una svolta all’applicazione dei concetti biofisici in medicina introducendo vari test diagnostici con valori predittivi e preventivi. Si possono con un semplice fonendoscopio ,e, chiaramente con una curva di apprendimento indagare e valutare lo stomaco, l’aia cardiaca e tutti gli organi interni, sapere se è presente nel paziente un terreno oncologico e altro ancora. Stagnaro afferma che i reali rischi congeniti possono portare ad una vera prevenzione primaria ed escludere esami inutili se non vi è predisposizione al terreno oncologico.

Allo stesso modo lo studio dell’epigenetica con le sue varianti geniche ci permette di eseguire test altamente predittivi sullo stato di salute del paziente e capire a quali predisposizione di malattie sistemiche può andare incontro. Esami epigenetici del capello, della saliva e delle feci ci permettono con l’applicazione della semeiotica biofisica di indagare ogni paziente in modo unico, non invasivo e accurato. Ricordiamoci che esami biochimici del sangue con valori alterati vuol significare che qualche organo funziona male, è ammalato , mentre con la biofisica e l’epigenetica si intercetta l’anomalia o la predisposizione prima che la biochimica ci dica  che quell’organo funziona male.

Malattie invalidanti sistemiche come diabete, Parkinson, terreno oncologico, Alzheimer possono essere intercettate prima della sintomatologia, con chiari vantaggi sulla prognosi.

Esami epigenetici di saliva, capello e feci possono essere preventivi e predittivi verso moltissime patologie locali e sistemiche, chiaramente siamo agli inizi di queste tecnologie applicate alla clinica, sicuramente mentre stanno aumentando il numero delle banche dati avremmo sempre più possibilità di studiare le innumerevoli variante geniche che formano la nostra vita quotidiana, dove ambiente, alimentazione e frequentazioni fanno la differenza.

Microbiota Orale